Castello di Linderhof

Il Castello di Linderhof, chiamato anche "villa reale" è il più piccolo dei castelli del principe da fiaba Ludovico II ed è situato nella municipalità di Ettal, nella Bavaria meridionale (a circa 30 minuti da Reutte).

Il castello è stato costruito in diverse fasi tra il 1869 e il 1886, ed è noto per essere il castello preferito di Ludovico II, nel quale ha abitato più a lungo. È stato creato in stile storico e rococò e ricorda le residenze estive del 18º secolo. Le mura e i soffitti delle stanze del castello sono decorate in maniera pomposa e molti ornamenti rimangono a dimostrazione dell'ammirazione del re delle favole per la dinastia reale francese. Come esempio di ciò, nella enorme sala da pranzo ci sono delle immagini sul soffitto che rappresentano la vita presso la corte di Versailles, e la stanza più grande dell'edificio, ossia la stanza da letto reale, è stata creata sull'immagine della stanza da letto del Re Sole Francese.

Altra proprietà del castello sono i giardini riccamente decorati, nei quali diverse estese aree offrono un aspetto che ricorda i giardini in stile rococò e barocco, così come i giardini all'inglese. Nel parco del castello ci sono diversi edifici ornamentali, una cascata e un bacino idrico artificiale con una fontana alta 22 m. Inoltre, c'è una pomposa "Casa Marocchina” arredata con un pomposo stile orientale, il Chiosco Moro, un padiglione, e la cosiddetta Capanna del Cacciatore, un romantico chalet in legno. Sul posto c'è anche l’„Hermitage of Gurnemanz, un eremo che venne costruito in seguito all'ispirazione di Ludovico II per un'opera di Wagner. La grotta di Venere artificiale nasce anch'essa da un'opera di Wagner, ed è un altro dei pezzi forti della proprietà del castello. Il castello e i suoi giardini sono aperti ai visitatori, e vi garantiranno alcune ore ricche di storia e cultura. Anche i giardini riccamente decorati appartengono alla proprietà del castello.

Contatti
Social Media

This website uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our privacy policy.